RISTRUTTURAZIONE ERICSSON

IL 13 ottobre è stata approvata una mozione al Consiglio Regionale toscano sulla ristrutturazione Ericsson che colpisce (fra l’altro) i centri di ricerca della multinazionale di Pisa e Genova. La mozione è nata da un percorso condiviso dai consiglieri comunali di Pisa e di Genova, e dai consiglieri regionali di Sì – Toscana a sinistra. Testi simili sono stati presentati e approvati nei mesi scorsi anche dai Consigli comunali delle due città.

Una cosa strategica, che rappresenta una importante novità e che accomuna tutte e tre le mozioni è che si chiede alle istituzioni di verificare la possibilità di avere la restituzione di finanziamenti pubblici dati alla multinazionale. Nel caso dei consigli comunali, le mozioni impegnano anche i rispettivi sindaci e le giunte a verificare, tramite l’ Avvocatura civica,  la possibilità di intraprendere una azione legale nei confronti della multinazionale alla luce del danno sociale ed economico che la sua condotta arrecherebbe alle comunità e territorio.
Un esempio di sinergie dei territori su cui è necessario continuare a lavorare.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...